Coop. Andirivieni – Compagnia “Essere o Non Essere”

STRANAIDEA SCS IMPRESA SOCIALE ONLUS – Compagnia “Essere o Non Essere”

AREA COMUNITA E PARTECIPAZIONE – TEATRO SOCIALE

Nel 2002 comincia il lavoro di teatro e disabilità con laboratori e formazione nei propri servizi e per associazioni e servizi pubblici del territorio torinese . Fin dall'inizio crea un respiro e confronto a livello europeo attraverso scambi, formazione e seminari sul tema; nel 2005 è una dei fondatori della rete regionale di teatro e disabilità “Trame”; nel 2011 crea la propria compagnia integrata con cui produce lo spettacolo “Il costume non fa l’attore”. Nel 2012 incomincia la formazione per la Cooperativa Andirivieni, affidando al proprio tecnico Marcello Turco la direzione artistica dei laboratori e degli spettacoli.

Nell’anno 2014/2015, produce lo spettacolo “La paura fa spavento” che si ispira drammaturgicamente al testo “La paura numero uno” di Eduardo De Filippo.

VIDEO PRESENTAZIONE SPETTACOLO “LA PAURA FA SPAVENTO”

Lo spettacolo racconta la situazione di persone che affrontano la paura della guerra, scoprendo ed affrontando le proprie paure. Ci è sembrato quindi idoneo ad essere rivisto e rielaborato drammaturgicamente da coloro che spesso hanno la necessità di dimostrare che valgono, di doversi fare accettare dalla società, di dover farsi riconoscere capacità, competenze e ruolo nella società .

La regia dello spettacolo è di Anna Carla Bosco, con l’aiuto regia di Marcello Turco e Marco
Fiorito, i tecnici teatrali che seguono tutti i laboratori teatrali dei servizi interni ed esterni alla cooperativa.

Compagnia teatrale: “Essere o non essere”

“Essere o non essere” è una compagnia teatrale integrata composta da attori diversamente abili e da operatori sociali appartenenti alla cooperativa sociale Andirivieni di Rivarolo. Nasce nel 2013 e vede all’attivo già due produzioni teatrali di cui la prima è stata premiata al festival “il giullare” di Trani. La compagnia si è sviluppata grazie alla collaborazione con la cooperativa sociale Stranaidea che si è occupata della formazione degli attori e della regia dei due spettacoli prodotti.

Spettacolo teatrale: “Grand Hotel”

Un hotel è la struttura-contenitore dello spettacolo in cui i diversi personaggi si intrecciano nei vissuti, nelle emozioni, nei sogni e nei desideri, dando vita a una commedia che unisce momenti comici e momenti di riflessione, momenti corali a monologhi, scene musicali a dialoghi articolati. Ogni stanza dell'hotel contiene ciò che gli attori considerano come importante, fondamentale per la loro vita. È possibile, così, visitare la stanza dei ricordi, delle persone, della musica, dei vestiti, del cibo, della fantasia, dei giochi e del riposo. Grand Hotel è anche uno spettacolo che rivendica il diritto e la necessità che tutti trovino il proprio spazio nel mondo e vengano rispettati e considerati per ciò che sono potendo esprimere pienamente se stessi.

Attori

ALEANDRI Ilenia

BERTOLINO Michele

CIMINO Giuseppe

FERRO Monica

FODDIS Marco

GARNERONE Elena

GIORDANENGO Roberto

GIOVANDO Ilaria

GRILLO Federico

MELUCCI Paolo

MONTEU Lorenzo

NEGRI Giulia

REORDINO Stefano

SIMPSON Edward

TOGNONI Monica

TRIONE Federica

GALATI Domenico

CERUTTI Elena

ABBATTISTA Giorgia

PERAGLIE Emanuele

Regista: Marcello Turco

Teatroterapeuta, attore e regista lavora da diversi anni all'interno della cooperativa sociale Stranaidea come tecnico espressivo, collaborando anche alla creazione di diversi progetti che la cooperativa sviluppa sul territorio tramite collaborazioni con altri enti.

foto 4.jpg